Tutto quello che devi sapere sul prediabete

In questo articolo imparerai:

Non ancora diabete, ma non più la norma: questa è una condizione intermedia, tradizionalmente chiamata prediabete, dal punto di vista medico, comprende due diagnosi ufficiali: ridotta tolleranza al glucosio e ridotta glicemia a digiuno.

Il nome "prediabetes" riflette l'elevata probabilità di sviluppare il diabete in futuro..

Questa condizione viene attualmente prestata molta attenzione, a causa del fatto che ci sono 3-5 volte più persone con prediabete che con diabete. Ad esempio, almeno 15 milioni di russi soffrono di prediabete. In assenza di prevenzione e trattamento, il 70% svilupperà il diabete entro 10 anni.

Molto spesso, le persone con prediabete non avvertono sintomi di aumento della glicemia e non sono consapevoli delle loro condizioni. Spesso, una diagnosi viene fatta in modo casuale quando si esamina la glicemia.

Tabella - Indicatori di zucchero nel sangue corrispondenti a vari tipi di disturbi del metabolismo dei carboidrati

Cioè, se lo zucchero nel sangue di un paziente sale al di sopra del normale solo al mattino a stomaco vuoto (ma non abbastanza per diagnosticare il diabete), viene prescritto un altro test - con un carico di glucosio (test di tolleranza al glucosio). In caso di risultato negativo del test, viene determinata una glicemia a digiuno compromessa. Se il test è positivo, la diagnosi viene modificata in "tolleranza al glucosio compromessa".

Se viene rilevato un contenuto di zucchero nel sangue compatibile con il diabete, il test di caricamento del glucosio non è consentito..

La presenza del diabete è evidente se si trova una glicemia doppia rispetto ai "criteri diabetici".

Se la glicemia nel diabete durante il trattamento è tornata alla normalità, ciò non significa che il paziente abbia ora il prediabete o si sia ripreso.

Chi ha bisogno di determinare intenzionalmente lo zucchero nel sangue?

Oggi sono tutte persone di età pari o superiore a 45 anni (con normali risultati di zucchero nel sangue, i test vengono ripetuti ogni 3 anni). A qualsiasi età, è necessario misurare definitivamente la glicemia ogni anno in presenza di sintomi o fattori di rischio per il diabete:

  • viene utilizzato un indice di massa corporea superiore a 25 kg / m 2 (per la diagnosi dell'obesità e del suo grado, viene utilizzato un indice di massa corporea calcolato utilizzando la formula BMI = peso corporeo (kg) / altezza (m 2);
  • mancanza di attività fisica;
  • la presenza di parenti stretti con diabete;
  • se la donna ha partorito un bambino di peso superiore a 4 kg o è stato diagnosticato un aumento dello zucchero nel sangue durante la gravidanza;
  • pressione sanguigna 140/90 mm RT. Arte. e più in alto;
  • disturbi del metabolismo lipidico;
  • ovaio policistico nelle donne.

È importante ricordare che l'identificazione del prediabete nelle persone con i suddetti sintomi e fattori di rischio e un trattamento tempestivo possono evitare lo sviluppo del diabete.

Per capire come curare il prediabete, è importante immaginare come si sviluppa..

Il fattore determinante è la disfunzione dell'insulina. Questo ormone pancreatico, che è responsabile del flusso di zucchero dal sangue nella cellula, che garantisce una diminuzione dello zucchero nel flusso sanguigno e il normale funzionamento del corpo.

Gli effetti dell'insulina sulla cellula

Se le cellule cessano di "riconoscere" l'insulina, il glucosio rimane nel sangue. Ma le cellule del corpo danno un allarme, perché senza glucosio non possono funzionare completamente. In una tale situazione, il fegato inizia a sintetizzare in modo indipendente il glucosio ancora di più, che rimane nel sangue.

Questa condizione è chiamata insensibilità all'insulina o resistenza all'insulina..

Il quadro clinico del prediabete

Il prediabete stesso non presenta sintomi clinici distintivi, ma può influire in modo estremamente negativo sulla malattia di una persona.

Il compagno principale per il prediabete è l'obesità. È stato dimostrato che l'obesità addominale (androide), ovvero l'accumulo di grasso nell'addome e negli organi interni, svolge un ruolo chiave nello sviluppo dell'insulino-resistenza e del prediabete..

Tipi di obesità: addominale (come una mela) e viscerale (come una pera)

Spesso l'unico segno di prediabete negli uomini è proprio l'obesità addominale. Per confermarlo, misurare la circonferenza della vita. Se è più di 94 cm negli uomini e 80 cm nelle donne, questo indica l'obesità androide.

Anche già nella fase del prediabete negli uomini molto spesso ci sono violazioni della funzione sessuale. Tuttavia, con questa domanda, i pazienti raramente vengono dall'endocrinologo e potrebbero non conoscere a lungo il motivo principale: glicemia alta.

Nelle donne, i primi segni di prediabete sono spesso associati alla funzione riproduttiva. La sensibilità all'insulina così compromessa può essere una sindrome dell'ovaio policistico causale. In questo caso, le donne con prediabete presenteranno sintomi come irregolarità mestruali, infertilità, eccessiva crescita di peli sul viso e sul corpo.

Se una persona con prediabete presenta sintomi caratteristici di glicemia alta: sete, minzione frequente (anche di notte), prurito della pelle, mucose secche, ferite non cicatrizzanti a lungo termine - questo non è un prediabete, ma un diabete "reale" nascosto.

Cosa fare se esiste già una diagnosi di prediabete?

Eliminare i sintomi delle malattie concomitanti e seguire una dieta può curare quasi completamente il prediabete. La dieta per il prediabete dovrebbe essere discussa in dettaglio con ciascun paziente.

L'alimentazione nel prediabete dovrebbe risolvere diversi problemi:

  • normalizzazione del peso corporeo;
  • mantenendo il normale livello di zucchero nel sangue.

Fattori che influenzano le caratteristiche nutrizionali nel prediabete:

  • la presenza di obesità nel 90% dei casi;
  • in oltre il 50% dei casi vi sono ipertensione e disturbi del metabolismo lipidico, che si manifestano in un aumento significativo dei casi di infarto del miocardio ed emorragia cerebrale.

Gli obiettivi principali della dieta seguono da questo:

  • Ridurre il carico sul pancreas, che si ottiene dalla selezione di prodotti che non causano un forte e rapido aumento della glicemia.
  • Diminuzione del peso corporeo aumentato. L'obiettivo del prediabete è una riduzione del peso corporeo del 5-7% dell'iniziale entro 3-6 mesi. Con peso corporeo normale - la sua conservazione.
  • Normalizzazione del metabolismo lipidico.
  • Prevenzione dell'aterosclerosi e dell'ipertensione.

Dieta per il diabete

Attualmente, la cosiddetta "dieta a basso contenuto glicemico" è considerata la dieta più efficace per il prediabete di fronte all'obesità. Secondo questa dieta, quali sono gli alimenti con il prediabete dipendono dal loro indice glicemico.

L'indice glicemico riflette il tasso di digestione dei carboidrati nel corpo e caratterizza il tasso di aumento dello zucchero nel sangue dopo aver consumato un determinato prodotto (rispetto allo zucchero normale).

Questa dieta si basa sull'evitare cibi con un alto indice glicemico, limitare i carboidrati con un indice glicemico medio e consumare principalmente cibi con un basso indice glicemico.

La misurazione di questo parametro viene eseguita sperimentalmente. Quindi, puoi prendere 50 g di patate bollite e dar loro da mangiare 10 volontari sani. Quindi, a determinati intervalli, eseguire un esame del sangue per lo zucchero, costruire un grafico delle variazioni di zucchero nel sangue e confrontarlo con il programma già noto per aumentare la glicemia dopo aver assunto zucchero normale.

Aumento della glicemia dopo aver assunto glucosio e patate

In questo esempio, l'aumento della glicemia sarà del 65%. Pertanto, quando si utilizza questo prodotto, il tasso di aumento del livello di glucosio nel sangue sarà in media il 65% di quello che sarà dopo aver consumato 50 g di zucchero normale.

Per la maggior parte dei prodotti, l'indice glicemico è già stato calcolato. Dato questo parametro, puoi elencare i prodotti che puoi mangiare con il prediabete.

Tabella - Elenco dei prodotti raccomandati per il prediabete

Gli studi hanno dimostrato che una tale dieta migliora la sensibilità dei tessuti all'insulina. Il consumo di carboidrati con un basso indice glicemico nei prediabete conserva a lungo i sentimenti di sazietà. Questa dieta aiuta a ridurre il peso corporeo in modo più efficace rispetto a una dieta con una restrizione di grassi..

Punti chiave della dieta:

  1. Alimenti preferiti con un indice glicemico inferiore a 55.
  2. La dieta dovrebbe contenere il 40% di carboidrati e il 35% di grassi.
  3. Distribuzione uniforme del cibo durante il giorno, tenendo conto del suo contenuto calorico: colazione - 25%, pranzo (o pranzo) - 30%, merenda (o pranzo) - 30% e cena - 15%.
  4. La nutrizione deve essere completa, cioè includere tutte le vitamine e i minerali necessari.
  5. Consumare regolarmente verdure.
  6. Masticare il cibo per molto tempo.

La quantità di proteine, grassi e carboidrati per porzione al giorno può essere facilmente determinata usando una dieta "visiva".

Tabella - Determinazione delle dimensioni delle porzioni dei prodotti consumati con il prediabete

Esercizio fisico

La dieta deve essere sempre combinata con l'attività fisica dosata. Si è scoperto che l'attività fisica è migliore rispetto alle raccomandazioni dietetiche, riduce il rischio di diabete (attività fisica del 48% e dieta - del 31%). La combinazione di dieta ed esercizio fisico riduce del 58% il rischio di diabete di tipo 2.

Durante l'esercizio fisico nelle persone con prediabete, aumenta il consumo muscolare di glucosio, che riduce la quantità di zucchero nel sangue. Questo dura fino a 48 ore dopo l'esercizio.

Con il prediabete, è più adatto un regolare esercizio monotono della durata di oltre 30 minuti nella maggior parte dei giorni della settimana (almeno 150 minuti a settimana). Puoi usare complessi di semplici esercizi, come con il diabete.

La prescrizione di farmaci è possibile se non è possibile ridurre il peso corporeo e / o normalizzare i livelli di zucchero nel sangue con un singolo cambiamento nello stile di vita..

Solo un medico in assenza di controindicazioni può prescrivere metformina 500-850 mg 2 volte al giorno (a seconda della tollerabilità). Ciò è particolarmente vero per i giovani obesi..

Attualmente, nella Federazione Russa, farmaci come orlistat (xenical, figurina), sibutramina (reduxin), liraglutide (Viktoza, Saksenda) sono registrati per il trattamento dell'obesità.

La prognosi per il trattamento del prediabete è generalmente favorevole. Una riduzione del peso corporeo del 5% rispetto a quella iniziale consente già di normalizzare lo zucchero nel sangue in quasi la metà dei pazienti. Sfortunatamente, poche di queste persone lo sanno. Tuttavia, è in questa fase che può essere prevenuto il diabete..

Test del diabete

Un semplice test può essere utilizzato per determinare la probabilità del diabete nei prossimi 10 anni..

Tabella - Test per determinare il rischio di diabete

Dopo aver risposto alle domande, è necessario calcolare la quantità di punti e valutare il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 nei prossimi 10 anni.

Tabella - Decifrare il test per determinare il rischio di diabete

Se ottieni più di 11 punti, questa è un'occasione per salire sulla bilancia e vedere il tuo peso, e anche consultare un medico e misurare la glicemia. Anche un lieve aumento del rischio di diabete di tipo 2 richiede un'azione tempestiva.!

Fortunatamente, spesso una corretta alimentazione ed esercizio fisico sono sufficienti per evitare che il prediabete diventi un diabete "reale".

Che cos'è una condizione prediabetica??

Il diabete mellito è una delle malattie più comuni al mondo. Ci sono centinaia di milioni di persone con diabete. Secondo alcuni rapporti, tra dieci anni questa patologia diventerà una delle principali cause di mortalità..

Quasi la metà degli abitanti del mondo non sospetta nemmeno che possano essere sensibili al diabete, poiché la malattia è quasi asintomatica nelle fasi iniziali. Pertanto, è importante che ogni persona sia a conoscenza dei fattori che causano la malattia e dei primi segni di uno stato di prediabete.

Cos'è il diabete?

Il diabete mellito è un gruppo di malattie causate da una ridotta assunzione di glucosio. Si sviluppa a causa dell'insufficiente secrezione di insulina da parte del pancreas o in violazione dell'interazione dell'ormone con le cellule dei tessuti.

Il diabete di tipo 1 colpisce principalmente bambini e giovani di età inferiore ai 40 anni. Può essere congenita o formata a seguito della distruzione delle cellule pancreatiche a causa di malattie virali e autoimmuni, tumori cancerosi, processi infiammatori nell'organo e stress frequenti. I sintomi compaiono nelle prime fasi sotto forma di sete e aumento della minzione, secchezza delle fauci. Nonostante l'aumento dell'appetito, una persona può perdere peso e soffrire di frequenti dolori all'addome.

Il tipo 2 è il più comune. Diagnosi nel 90% dei casi di diabete. Il più delle volte si è formato in persone di età superiore ai 45 anni, con problemi di peso in eccesso e uno stile di vita sedentario. Nelle prime fasi, si sviluppa quasi asintomaticamente. Nella stragrande maggioranza dei casi, viene rilevato o nel processo di esami del sangue di laboratorio per il trattamento di una malattia completamente diversa, o nelle fasi successive se ci sono segni e complicazioni evidenti.

Il diabete mellito influisce in modo significativo sulla qualità della vita e comporta un grande rischio di sviluppare conseguenze irreversibili e morte. Pertanto, è importante prevenire lo sviluppo della malattia anche nella fase del prediabete.

Stato del prediabete

Il prediabete è una condizione speciale del corpo che rasenta il diabete mellito, in cui le cellule del tessuto non interagiscono correttamente con l'insulina e il livello di glucosio nel siero del sangue è al di sopra del normale, ma non consente ancora di diagnosticare la malattia con fiducia.

In questa fase, con la dieta e l'attività fisica, si può evitare lo sviluppo del diabete. Ma in assenza delle misure necessarie, nel tempo, la maggiore concentrazione di glucosio nel sangue diventerà stabile e gli indicatori saranno più alti.

A rischio, innanzitutto, le persone in sovrappeso che conducono uno stile di vita sedentario e abusano di cibi grassi e ricchi di carboidrati, nonché di donne che hanno alti livelli di zucchero nel sangue durante la gravidanza.

Inoltre, le persone nella famiglia di cui si sono verificati casi di diabete dovrebbero essere estremamente attenti alla propria salute, poiché questa malattia può essere ereditaria.

Anche la patologia del sistema endocrino e del tratto gastrointestinale, ipertensione arteriosa e infezioni virali contribuiscono alla presenza di uno stato prediabetico..

Gli studi confermano che alcune complicazioni croniche iniziano a formarsi già nella fase del prediabete.

segni

I principali sintomi a cui devi prestare attenzione:

  1. sete;
  2. minzione frequente e abbondante;
  3. mucose secche;
  4. insonnia;
  5. prurito della pelle di varia localizzazione;
  6. diminuzione dell'acuità visiva;
  7. improvvisa perdita di peso;
  8. crampi, formicolio e pesantezza alle gambe;
  9. mal di testa e vertigini;
  10. debolezza muscolare e affaticamento.

Dopo aver mangiato, una persona può lanciare la febbre, possibilmente un aumento della sudorazione. Ciò è dovuto a un picco di glucosio..

Negli uomini è possibile la comparsa di disfunzione erettile. Per le donne è caratteristica la comparsa di macchie dell'età, una maggiore fragilità di capelli e unghie.

Ma il segno più importante e affidabile del prediabete sarà un esame del sangue, se il risultato mostra una concentrazione superiore a 5,5 mmol / l.

Prevenzione

Le misure preventive per normalizzare i livelli di zucchero nel prediabete comprendono una dieta a basso contenuto di carboidrati, una dieta frazionata, l'attività fisica e un monitoraggio costante della glicemia.

Quindi è necessario limitare l'assunzione di carboidrati semplici e complessi:

  • zucchero,
  • bevande dolci,
  • Dolce,
  • dolci,
  • cottura al forno,
  • prodotti da forno,
  • pasta,
  • cereali,
  • salsicce,
  • burro,
  • Maionese,
  • patate.

Inoltre, è necessario abbandonare l'alcol, poiché contiene una grande quantità di carboidrati e influisce negativamente su tutto il corpo.

È necessario privilegiare le varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce, latticini, frutta, verdura ed erbe fresche. Al fine di ridurre il peso del cibo, è necessario cuocere a vapore, cuocere a fuoco lento, cuocere al forno o bollire e aderire a una dieta frazionata. È molto importante ridurre gli intervalli tra i pasti per non provare una prolungata sensazione di fame.

Zucchero nel sangue nel prediabete. Segni di prediabete e come trattarlo

Il diabete di tipo 2 inizia gradualmente, i disturbi del metabolismo dei carboidrati si accumulano per decenni e in alcuni dall'infanzia. Il prediabete può durare per molti anni fino a quando i cambiamenti patologici diventano critici e i livelli di zucchero sono costantemente elevati. È stato stabilito che negli Stati Uniti un terzo della popolazione è in fase di prediabete, ovvero un altro passo in avanti, e si troveranno nelle grinfie di una malattia incurabile. Non sono stati condotti studi simili in Russia, ma è improbabile che le statistiche siano molto più ottimistiche..

Il prediabete può essere facilmente diagnosticato e, con sufficiente persistenza, completamente guarito. I pazienti spesso sottovalutano il pericolo di questa diagnosi, solo il 42% inizia a essere trattato. Ogni anno, il 10% di quei pazienti che lasciano andare tutto per caso, sviluppa il diabete.

Che cos'è il prediabete e chi è incline ad esso

È importante saperlo! Una novità consigliata dagli endocrinologi per il monitoraggio continuo del diabete! È necessario solo ogni giorno. Leggi di più >>

La condizione in cui il metabolismo dei carboidrati è già compromesso, lo zucchero è più elevato del normale, ma non tanto da parlare del diabete di tipo 2, si chiama prediabete.

In precedenza, era considerato lo stadio zero del diabete, ora è isolato in una malattia separata. I cambiamenti iniziali nel metabolismo sono difficili da notare da soli, ma è facile identificarlo attraverso test di laboratorio.

Il diabete e i picchi di pressione saranno un ricordo del passato

Il diabete è la causa di quasi l'80% di tutti gli ictus e amputazioni. 7 persone su 10 muoiono a causa di ostruzioni delle arterie del cuore o del cervello. In quasi tutti i casi, la ragione di questa terribile fine è la stessa: glicemia alta.

Lo zucchero può e dovrebbe essere abbattuto, altrimenti niente. Ma questo non cura la malattia stessa, ma aiuta solo a combattere le indagini e non la causa della malattia.

L'unico medicinale ufficialmente raccomandato per il diabete e utilizzato dagli endocrinologi nel loro lavoro è il cerotto per il diabete di Ji Dao.

L'efficacia del farmaco, calcolata secondo il metodo standard (il numero di pazienti che sono guariti dal numero totale di pazienti nel gruppo di 100 persone che sono state sottoposte a trattamento) è stata:

  • Normalizzazione dello zucchero - 95%
  • Eliminazione della trombosi venosa - 70%
  • Eliminazione di un forte battito cardiaco - 90%
  • Alleviare la pressione alta - 92%
  • Rigore durante il giorno, sonno migliorato di notte - 97%

I produttori di Ji Dao non sono un'organizzazione commerciale e sono finanziati dallo stato. Pertanto, ora ogni residente ha l'opportunità di ricevere il farmaco con uno sconto del 50%.

Tipi di analisi:

  1. Il test di tolleranza al glucosio è considerato il più affidabile per la diagnosi di prediabete, poiché molto spesso i pazienti hanno una tolleranza al glucosio ridotta. È un controllo del tasso di assorbimento del glucosio nel tessuto. Il livello di zucchero in una persona sana è normale 2 ore dopo un pasto. Con il prediabete, non sarà inferiore a 7,8 mmol / l.
  2. Glicemia a digiuno. La diagnosi del diabete viene fatta quando lo zucchero a digiuno nel sangue di un paziente supera i 7 mmol / L. La norma è inferiore a 6 mmol / l. Prediabete: tutti gli indicatori sono compresi tra 6 e 7 mmol / L. Si tratta di sangue venoso. Se l'analisi viene presa dal dito, i numeri sono leggermente più bassi - 6.1 e 5.6 - come donare il sangue per lo zucchero.
  3. Insulina a digiuno. Quando lo zucchero cessa di essere eliminato dal sangue in tempo, il pancreas migliora il suo lavoro. La probabilità di prediabete è elevata se il livello di insulina è superiore a 13 μIU / ml.
  4. L'emoglobina glicata indica se c'è stato un aumento della glicemia negli ultimi 3 mesi. La norma è fino al 5,7%. Prediabete: fino al 6,4%. Superiore - diabete.

La necessità e la frequenza dell'analisi:

Anni di etàPesoLa necessità di analisi
> 45superiore al normaleAlto rischio di prediabete, i test devono essere eseguiti ogni anno.
> 45normaleRischio medio, prove sufficienti ogni 3 anni.
25Ogni anno in presenza di almeno uno dei fattori nello sviluppo del prediabete.

Fattori che aumentano la probabilità di prediabete:

  1. Pressione superiore a 140/90 in combinazione con colesterolo alto e trigliceridi.
  2. I parenti della prima linea sono malati di diabete di tipo 2.
  3. Hai il diabete gestazionale durante almeno una delle tue gravidanze.
  4. Diabete gestazionale in tua madre.
  5. Peso superiore a 4 kg alla nascita.
  6. Appartenente alle corse negroide o mongoloide.
  7. Basso livello di attività fisica (meno di 3 ore a settimana).
  8. La presenza di ipoglicemia (un calo del livello di zucchero al di sotto del normale tra i pasti, il sintomo principale è il tremore interno durante la fame).
  9. Uso a lungo termine di diuretici, estrogeni, glucocorticoidi.
  10. Bere più di 3 tazze di caffè al giorno.
  11. Malattia parodontale cronica.
  12. Eruzioni cutanee frequenti, bolle.

Ragioni per lo sviluppo

Il motivo principale sia del prediabete sia del secondo tipo di diabete è un aumento della resistenza dei tessuti all'insulina. L'insulina è un ormone, una delle cui funzioni è la consegna del glucosio alle cellule del corpo. Nelle cellule con la sua partecipazione, si verificano numerose reazioni chimiche, a seguito delle quali viene rilasciata energia. Il glucosio entra nel flusso sanguigno dal cibo. Se venivano consumati dolci, come torte o dolci, lo zucchero nel sangue aumenta bruscamente, poiché questo tipo di carboidrati viene assorbito rapidamente. Il pancreas risponde a questo rilascio aumentando la produzione di insulina, spesso con un margine. Se i carboidrati complessi, come cereali o verdure con una grande quantità di fibre, vengono forniti con il cibo, lo zucchero viene consegnato lentamente, poiché ci vuole tempo per scomporlo. In questo caso, l'insulina viene prodotta in piccole quantità, quanto basta per spendere tutto lo zucchero in eccesso nei tessuti.

Se c'è molto zucchero nel sangue, arriva spesso in grandi quantità e i suoi volumi superano notevolmente il fabbisogno energetico del corpo, la resistenza all'insulina inizia gradualmente a svilupparsi. Rappresenta una diminuzione dell'efficacia dell'insulina. I recettori sulle membrane cellulari smettono di riconoscere l'ormone e di far entrare il glucosio, il livello di zucchero aumenta, si sviluppa il prediabete.

Oltre all'insulino-resistenza, la causa della malattia può essere una produzione insufficiente di insulina a causa di pancreatite, tumori (ad es. Insulinoma), alterazioni cistiche, lesioni del pancreas.

Sintomi di prediabete e segni

A causa del fatto che con il prediabete, i cambiamenti nella composizione del sangue sono insignificanti, non ha sintomi vividi. I pazienti con disturbi metabolici iniziali notano alcuni problemi e consultano un medico molto raramente. Spesso, la cattiva salute è attribuita a stanchezza, mancanza di vitamine e minerali, scarsa immunità.

Tutti i segni del prediabete sono associati a livelli elevati di zucchero. È stato riscontrato che il danno minimo ai vasi e ai nervi del paziente inizia anche prima che sviluppi il diabete.

Possibili sintomi:

  1. Aumento della sete, mucose secche, pelle disidratata, desquamata. Questi sintomi sono spiegati dal fatto che il corpo ha bisogno di più liquidi per ridurre lo zucchero. Un aumento del consumo di acqua può essere visto nell'aumentato numero di minzioni e nel volume di urina. Un segnale allarmante è la comparsa di alzate notturne in bagno, se in precedenza erano assenti.
  2. Aumento della fame a causa della mancanza di nutrizione muscolare, se c'è insulino-resistenza.
  3. Prurito della pelle e dei genitali. A causa dell'aumento del livello di zucchero, i più piccoli capillari si intasano e vengono distrutti. Di conseguenza, il deflusso di sostanze tossiche dalle cellule rallenta. Recettori prurito anomalia.
  4. Insufficienza visiva temporanea sotto forma di appannamento, macchie grigie sfocate. Ecco come appaiono le lacrime capillari della retina.
  5. Acne e ascessi sulla pelle.
  6. Crampi ai muscoli del polpaccio, di solito più vicini al mattino. Questo sintomo si manifesta con grave insulino-resistenza quando inizia la fame nel tessuto..
  7. Insonnia, sensazione di calore, vampate di calore, irritabilità. Ecco come il corpo reagisce a livelli elevati di insulina..
  8. Aumento del mal di testa dovuto agli effetti negativi del glucosio sui vasi sanguigni del cervello.
  9. Sanguinamento delle gengive.

Se compaiono sintomi dubbi, è necessario eseguire un test di tolleranza al glucosio per escludere il prediabete. Misurare i livelli di zucchero con un glucometro domestico non è sufficiente, poiché questi dispositivi sono progettati per pazienti con diabete e non hanno una precisione sufficiente per rilevare piccoli cambiamenti nella composizione del sangue.

Il prediabete può essere curato?

Il futuro di una persona con prediabete è completamente nelle sue mani. Solo lui è in grado di fare una scelta. Puoi continuare a sederti la sera davanti alla TV con il tè e la tua torta preferita e, di conseguenza, trascorrere la fine della tua vita nella lotta contro il diabete e le sue molte complicazioni. E puoi cambiare completamente idea, stile di vita e percepire il prediabete come promemoria che una mente sana non può fare a meno di un corpo sano.

La limitazione nel menu di carboidrati veloci, perdita di peso, educazione fisica fa miracoli. Anche il minimo sforzo ripaga molte volte. Ad esempio, la perdita di peso di solo il 7% riduce il rischio di diabete fino al 58%. Un disciplinato che segue tutti i consigli di un medico può curare completamente il prediabete, riducendo al contempo la probabilità di ipertensione, malattie cardiache e renali di 1,5 volte.

Come prevenire lo sviluppo del diabete

Se un test di laboratorio ha mostrato una ridotta tolleranza al glucosio, è necessario fissare un appuntamento con un endocrinologo. Nominerà ulteriori test per scoprire il rischio di diabete nel prossimo futuro, per determinare il livello di danno alle pareti dei vasi sanguigni. Con una forma insolita di obesità (ad esempio, nelle donne di tipo androide), verrà prescritto uno studio sullo sfondo ormonale.

Sulla base delle informazioni ricevute sullo stato di salute, verrà compilato un programma individuale per il trattamento del prediabete. Si compone di tre componenti: una dieta speciale, esercizio fisico e farmaci. I primi due sono obbligatori, senza di essi i disturbi metabolici non possono essere eliminati. Ma l'efficacia dei medicinali è molto inferiore. Riducono il rischio di diabete solo di un terzo. Pertanto, i medicinali sono prescritti come supporto per le persone molto obese o se il paziente non ha abbastanza resistenza e perseveranza nella dieta.

L'uso di una dieta speciale

Gli obiettivi della dieta per il trattamento del prediabete:

  • diminuzione dell'apporto calorico;
  • garantire un livello di zucchero uniforme;
  • diminuzione della glicemia.

Il trattamento del prediabete è impossibile senza lo smaltimento completo della dieta dai carboidrati veloci. Questi sono tutti prodotti con un indice glicemico superiore a 50 unità. Esamina la tabella IG, presta attenzione agli alimenti con un indice basso, che si sono rivelati immeritatamente dimenticati nel tuo menu. Apri libri di cucina o siti, trova ricette basate su di essi. Se riesci a formare non solo una dieta sana, ma anche deliziosa per la tua dieta, questo sarà un grande passo verso la sconfitta del prediabete.

Cosa fare per rendere la dieta con il prediabete il più efficace possibile:

  1. Riempi il tuo frigorifero con alimenti consentiti in modo da non essere tentato da quelli dannosi. Porta l'elenco dei prodotti al negozio per escludere acquisti casuali.
  2. Decorare piatti pronti, creare un'atmosfera accogliente, cercare persone affini. In breve, fai tutto in modo che la dieta non sia percepita come un vincolo, ma come un passo sulla strada per una vita sana.
  3. Per garantire che il glucosio penetri nel sangue in modo uniforme, mangiare in piccole porzioni 5 volte al giorno.
  4. Quando esci di casa, porta con te il cibo. Per il prediabete, puoi mangiare verdure tritate, noci, pane integrale come spuntino..
  5. Smetti di mettere lo zucchero nel tè. Se non riesci a sopportare il nuovo gusto, acquista un dolcificante.
  6. Smetti completamente di bere il caffè. Con il lento assorbimento della caffeina nel tuo corpo, anche un consumo moderato di questa bevanda di un terzo aumenta il rischio di diabete.
  7. Consultare un endocrinologo. Se si hanno alti livelli di insulina, i prodotti lattiero-caseari dovranno essere cancellati per un paio di mesi. È stato stabilito che hanno un alto indice di insulina, cioè provocano un rilascio eccessivo dell'ormone.

Cambiare le tue abitudini alimentari con il prediabete è piuttosto difficile. Anche il tuo stesso corpo sarà contro di te. Nel corso degli anni, si è abituato alla facile produzione di energia, quindi qualsiasi alimento senza carboidrati veloci sembrerà insapore e insaziabile. Ci vuole tempo, di solito circa 2 mesi, per ricostruire il metabolismo. Se riesci a resistere a questo periodo, sarai sorpreso di sentire che le verdure fresche con la carne possono essere gustose e che la frutta per dessert porta gioia non meno di un pezzo di torta.

E qui puoi trovare una dieta a basso contenuto di carboidrati per i diabetici e provare a mangiarla - http://diabetiya.ru/produkty/nizkouglevodnaya-dieta-pri-diabete.html

Attività fisica di vario genere

Gli aggiustamenti nutrizionali per il prediabete non sono sufficienti. È necessario non solo stabilizzare l'assunzione di zucchero nel corpo, ma anche stabilire modi per il suo assorbimento. Il modo più efficace per ridurre la resistenza all'insulina e migliorare il flusso di glucosio dal sangue alle cellule è attraverso l'esercizio sistematico. I muscoli sono il principale consumatore di energia nel nostro corpo. Più sono attivi, più basso sarà il livello di zucchero..

Per sbarazzarsi del prediabete, non è necessario diventare un atleta. Si ritiene che per il trattamento dei disturbi metabolici sia sufficiente un allenamento di mezz'ora al giorno o ogni ora tre volte alla settimana.

Il primo obiettivo sulla strada per una vita sana è rompere l'abitudine di stare seduti quasi tutto il giorno. Inizia a muoverti - cammina la sera, aumentando gradualmente il ritmo e la distanza. Cammina per andare al lavoro, sali le scale, non l'ascensore, fai semplici esercizi mentre guardi la TV o una conversazione telefonica.

Il prossimo passo è l'allenamento regolare. Scegli una lezione di tuo gradimento, consulta il tuo medico se è consentito nelle tue condizioni di salute. Per le persone obese, si consiglia qualsiasi attività in piscina o passeggiate. Con un po 'di peso in eccesso: corsa, giochi di squadra, sport invernali, danza, fitness.

All'inizio dell'allenamento, la cosa principale è non esagerare. L'esercizio fisico dovrebbe fornire un moderato aumento della frequenza cardiaca. Se sei stanco, rallenta. È meglio raggiungere il tuo obiettivo un po 'più tardi che lasciare la gara a metà del trattamento..

Avendo aumentato l'attività, non dimenticare un buon riposo. Affinché il corpo possa facilmente separarsi dal grasso accumulato, è necessario dormire circa 8 ore. L'insulina viene prodotta di notte in quantità significativamente più piccole, quindi il sangue dallo zucchero in eccesso deve essere liberato in anticipo: svolgere un allenamento serale e non mangiare 2 ore prima di coricarsi.

Sono necessari farmaci?

Più spesso, i cambiamenti nello stile di vita sono sufficienti per curare completamente il prediabete. Cercano di non prescrivere farmaci per migliorare l'effetto, al fine di evitare possibili effetti collaterali.

Se dopo 3 mesi dall'inizio del trattamento non ci sono effetti, le verrà prescritta Metformina. Questo farmaco è in grado di ridurre la sintesi del glucosio da parte del fegato, il che significa che aiuterà a normalizzare la glicemia a digiuno. Inoltre, riduce la resistenza all'insulina, cioè dopo aver mangiato, lo zucchero dal sangue entrerà rapidamente nelle cellule. Un altro effetto positivo della metformina è una diminuzione dell'assorbimento del glucosio dall'intestino. Parte del glucosio consumato verrà escreto nelle feci..

Assicurati di imparare! Pensi che le pillole e l'insulina siano l'unico modo per tenere sotto controllo lo zucchero? Non vero! Puoi verificarlo tu stesso iniziando a usarlo. leggi di più >>

Bere metformina per tutta la vita nella speranza di prevenire il diabete è pericoloso. Durante l'assunzione, si possono osservare gonfiore, dolore addominale, reazioni allergiche. Se per qualche motivo il farmaco non viene escreto dai reni in tempo, il rischio di acidosi lattica è elevato. L'uso a lungo termine provoca una mancanza di vitamina B12, irta di morte delle cellule nervose e depressione. Pertanto, la nomina di Metformin è giustificata solo nei casi in cui il trattamento è impossibile senza il supporto medico. Di solito si tratta di diabete di tipo 2, non di prediabete.

prediabete

Segni di prediabete in donne e uomini

Il prediabete è quel viso quando la malattia non è ancora, ma la quantità di zucchero nel sangue a stomaco vuoto supera leggermente la norma (norma massima 5,5 mmol / l) ed è 5,6 - 6,5. Con un indicatore di 7 mmol / l a stomaco vuoto, viene diagnosticato il diabete. Il prediabete viene anche rilevato durante il test di tolleranza al glucosio. Se la tolleranza al glucosio è compromessa, si sviluppa il diabete di tipo 2.

I principali segni che hai il diabete.

  1. Affaticamento senza motivo apparente. Non hai ancora praticamente lavorato, ma senti già l'esaurimento fisico. E un anno fa, non hai sentito un carico simile.
  2. Un forte aumento di peso. Questo è tipico per il diabete di tipo 2..
  3. Un grande aumento di peso durante la gravidanza, quando la necessità di insulina supera la capacità del corpo di formarla.
  4. Perdita di peso con diabete di tipo 1. Questo perché l'insulina non è sufficiente per assorbire i nutrienti.
  5. La sete insaziabile (polidipsia) appare a causa di una grande perdita di acqua nelle urine e di un aumento della pressione osmotica del sangue. Allo stesso tempo, la bocca secca rimane anche dopo l'assunzione di liquidi.
  6. Appetito aumentato e insaziabile (polifagia). I pazienti sentono costantemente fame e non ne hanno mai abbastanza. Questo perché le tribune non possono assorbire glucosio dal sangue in assenza di insulina. Questa è la cosiddetta "fame con abbondanza".
  7. Minzione eccessiva frequente (poliuria). Ciò è dovuto ad un aumento della pressione osmotica dell'urina dovuta al glucosio in esso contenuto (che normalmente non esiste) e il corpo sta cercando di liberarsene.
  8. Deficit visivo. Diventa vago.
  9. Candidosi vaginale. Tordo, che per molto tempo praticamente non risponde al trattamento.
  10. Debolezza sessuale, irregolarità mestruali.
  11. Lunghe ferite non cicatrizzanti e complicazioni purulente, foruncolosi. Ciò è dovuto al fatto che la fame di energia della cellula porta ad un aumento della scomposizione proteica, usandoli come fonte di energia. C'è una carenza proteica e, di conseguenza, il sistema immunitario soffre, perché le proteine ​​sono necessarie per la produzione di cellule che forniscono difesa immunitaria.
  12. Prurito e secchezza della pelle in alcune parti del corpo, in relazione alle quali le persone si rivolgono a dermatologi, ginecologi, ma il problema persiste.
  13. Allentamento e sanguinamento delle gengive, malattia parodontale, perdita dei denti.
  14. Formicolio e intorpidimento degli arti.
  15. Bassa resistenza alle infezioni e complicanze frequenti.
  16. La malattia della pelle è l'acantosi nera, che è caratterizzata da pelle scura e ispessita sul collo e sulle ascelle, piccole aree di iperpigmentazione delle pieghe della pelle con ingrossamento della pelle non fortemente espresso, in grandi pieghe della pelle. I pazienti di solito lamentano un aspetto "sporco" asintomatico delle pieghe della pelle che non possono essere rimosse mediante lavaggio..
  17. Esame del sangue per lo zucchero. A volte non ci sono ancora segni visibili di diabete e la malattia viene rilevata per caso durante un esame del sangue. Attualmente, esiste ancora un tale indicatore dei livelli di zucchero come l'emoglobina glicata. Questa è l'emoglobina associata al glucosio. Di conseguenza, maggiore è il glucosio nel sangue, maggiore è questo indicatore. In base al livello di emoglobina glicata, si può giudicare il livello di zucchero nel sangue negli ultimi 3 mesi.

Secondo il decreto n. 56742, ogni diabetico può ottenere un rimedio unico a un prezzo speciale!
Dottore in Scienze mediche, Capo dell'Istituto di Diabetologia Tatyana Yakovleva

Stato prediabetico di cosa si tratta

Un numero enorme di persone moderne oltre i 45 anni vive con il prediabete, senza nemmeno saperlo. I sintomi di questa condizione possono essere interpretati come inconvenienti causati da eccesso di peso o disturbi legati all'età. E tutto perché il pre-diabete si verifica principalmente nelle persone in sovrappeso di mezza età che non controllano la loro dieta e conducono uno stile di vita sedentario.

L'obesità, specialmente viscerale, contribuisce allo sviluppo dell'insulino-resistenza - insensibilità dei tessuti corporei all'insulina. Di conseguenza, l'ormone, che è ancora correttamente prodotto dal pancreas, non può trasportare il glucosio ai muscoli e al fegato, anche se ne hanno bisogno. Si noti che con scarsa mobilità, i muscoli non usano completamente le proprie riserve di glicogeno e non si rivolgono al "deposito" - il fegato per esso.

Pertanto, il consumo di glucosio è ridotto e con il cibo continua a venire, spesso in quantità eccessive. Con un costante eccesso di glucosio, il pancreas inizia a "lavorare in tre turni", aumentando la produzione di insulina. Questo aiuta per un po 'di tempo a far fronte quasi allo zucchero, mantenendo il livello del sangue vicino al normale (fino a 6,9 mmol / l). Questa è una condizione pre-diabetica, ma non ancora una malattia.

Se si identifica il problema in tempo e si adottano misure, è possibile normalizzare il metabolismo dei carboidrati. Altrimenti, la resistenza all'insulina dei tessuti aumenterà e il pancreas sovraccarico inizierà a ridurre la produzione di insulina. Lo zucchero nel sangue supererà la soglia superiore di valori accettabili e inizierà il diabete di tipo 2.

Nonostante la reversibilità del prediabete, è pericoloso quanto il diabete stesso. Dopotutto, il livello di glucosio nel sangue è aumentato, anche se leggermente. Il pericolo è il rischio di gravi complicazioni a carico del sistema cardiovascolare, possono svilupparsi cecità, infezioni gravi e cancro

Pertanto, è estremamente importante diagnosticare la patologia in modo tempestivo e iniziare il trattamento.

Fattori di rischio

I sintomi che possono causare la malattia possono variare significativamente tra le diverse categorie di pazienti. I sintomi del prediabete nelle donne possono essere:

  • nascita di un bambino di peso superiore a 4 kg;
  • la nascita di un bambino con varie patologie;
  • aborto spontaneo;
  • malattia ovarica (policistica).

Un aumento del rischio di prediabete si osserva negli uomini e nelle donne di età superiore ai 45 anni e in sovrappeso. I sintomi del prediabete negli uomini sono molto meno comuni rispetto alle donne. Anche i giovani obesi sono a rischio. Le cause del prediabete possono anche essere aumentate e, come già accennato, una predisposizione genetica.

Gli scienziati hanno dimostrato che i rappresentanti di alcune razze sono inclini al verificarsi del prediabete. La razza caucasica non ha una tale predisposizione. Se il bambino ha uno dei genitori - un rappresentante della razza negroide o asiatica, aumenta il rischio di malattia.

Rimedi popolari

I farmaci preparati secondo le ricette della medicina tradizionale non cureranno il prediabete. Tuttavia, contribuiranno ad abbassare i livelli di glucosio e rafforzare le difese dell'organismo. A differenza dei medicinali, i rimedi naturali praticamente non causano reazioni avverse. Ma a volte può esserci una maggiore sensibilità individuale alle sostanze contenute nelle piante.

Mangia grano saraceno regolarmente. Macina le graniglie attraverso un macinacaffè per preparare il piatto. Versare la farina di cereali con kefir (al ritmo di 2 cucchiai. Grano saraceno per bicchiere di bevanda) e lasciare durante la notte. Usa la miscela preparata al mattino a stomaco vuoto..

Con il prediabete trarranno beneficio un'infusione di rizomi di elecampane, foglie di ribes e mirtilli. Versare le materie prime con acqua bollente (1 cucchiaio. Per bicchiere d'acqua). Raffreddare l'infuso e bere 50 ml ogni giorno. Puoi interrompere il trattamento immediatamente dopo esserti sentito meglio.

Altrettanto prezioso è un decotto di semi di lino. Macina le materie prime in un macinacaffè. Versare la polvere con acqua (1 cucchiaio. Per bicchiere d'acqua) e far bollire per 5 minuti. Bere a stomaco vuoto prima di colazione.

Molte piante possiedono proprietà ipolipemizzanti, tra cui baccelli di fagioli, bacche di capra medicinali, frutti e foglie di mirtillo comuni, foglie di ribes e noci, erba di San Giovanni, achillea, bacche di sorbo, rosa selvatica e viburno, mirtillo rosso, radici di tarassaco e polsino. Applicali sotto forma di decotti, tè o infusi. Contengono molte sostanze necessarie per un corpo indebolito..

Le fito-collezioni pronte sono vendute liberamente in farmacia. Il più famoso - Arfazetin, Vitaflor e altri.

Terapia

La domanda principale dei pazienti con diagnosi di prediabete è se la malattia può essere curata e come trattarla.?

Di solito, i farmaci non sono prescritti. Si raccomanda al paziente di cambiare la dieta e stabilire l'attività fisica. Ciò porterà a perdita di peso, miglioramento del metabolismo. Di conseguenza, i livelli di glucosio diminuiranno. Secondo le statistiche, una dieta riduce il rischio di sviluppare il diabete del 60% e l'uso di farmaci senza aggiustamenti nutrizionali è solo del 30%.

Quindi, i modi principali per sbarazzarsi della malattia sono seguire una dieta speciale ed esercizio fisico.

Regolazione della potenza

I principi dell'alimentazione nel prediabete:

  • Ridurre l'apporto calorico.
  • Esclusione completa di carboidrati semplici (zucchero, dolci, bevande zuccherate) dalla dieta.
  • Rifiuto di fast food.
  • Riduzione della dieta di carboidrati complessi (pasta, cereali, frutta). Possono essere consumati in piccole porzioni durante il giorno per non provocare un aumento dei livelli di glucosio..
  • Ridurre il consumo di grassi animali (burro, strutto, maiale).
  • Smettere di fumare e fumare.
  • Rispetto della nutrizione frazionata (5-6 pasti al giorno).
  • Aumento della quantità di fibre grossolane, alimenti vegetali (vegetali), proteine.
  • Mangiare latticini a basso contenuto di grassi.

Il cibo dovrebbe essere vario, ricco di vitamine e minerali. Su consiglio di un medico, puoi prendere complessi vitaminico-minerali.

Attività fisica

L'attività fisica può non solo ridurre il peso, ma anche ripristinare la sensibilità del corpo all'insulina e, quindi, recuperare completamente dalla malattia. Cosa fare se una persona non ha mai praticato sport? Devi iniziare con una passeggiata all'aria aperta. In media, dovresti fare 8-10.000 passi al giorno. In assenza di problemi alla colonna vertebrale e alle articolazioni, puoi fare jogging leggero.

Qualsiasi attività fattibile sarà utile: ballare, nuotare, fare sport

È importante che l'educazione fisica sia divertente e non dannosa per la salute.

Trattamento farmacologico

Il trattamento farmacologico del prediabete è prescritto in un caso estremo, quando la dieta per 3-4 mesi non ha portato risultati positivi.

I principali farmaci prescritti dagli endocrinologi per il trattamento dello stato di prediabete sono Metformina, Glucofage. Questi medicinali abbassano lo zucchero nel sangue e ne impediscono l'aumento dopo un pasto. È necessario assumere farmaci rigorosamente secondo le istruzioni, non superare la dose raccomandata. L'uso a lungo termine provoca effetti collaterali sotto forma di disturbi digestivi, mancanza di vitamina B12. Pertanto, i farmaci sono una misura estrema quando altri metodi di terapia non aiutano..

È possibile curare completamente il prediabete

Le persone con questa malattia sono a rischio di diabete di tipo 2. Nonostante il pericolo di questo disturbo, viene trattato con successo. Per riportare le concentrazioni di glucosio nel plasma a livelli accettabili, si consiglia di rivedere le abitudini alimentari e l'attività fisica..

Uno stato indesiderato può apparire inaspettatamente in un momento in cui i tessuti del corpo perdono la loro suscettibilità all'ormone pancreatico. Per questo motivo, lo zucchero aumenta.

Una delle complicazioni che si verificano a causa del prediabete è l'angiopatia. Se non si contatta immediatamente un medico, verranno visualizzate altre conseguenze. La condizione porta a un deterioramento della funzionalità degli organi del sistema visivo, nervoso e circolatorio.

Ragioni per andare in clinica per controllare il livello di zucchero:

  1. La presenza di chili in più.
  2. La fascia d'età che appartiene alla categoria ha più di 45 anni..
  3. Donne che hanno avuto il diabete gestazionale durante la gravidanza.
  4. Ovaio policistico.
  5. Un esame del sangue ha rivelato colesterolo alto e trigliceridi.
  6. Disturbi del sonno.
  7. Prurito della pelle.
  8. Diminuzione della funzione visiva.
  9. Sete inestinguibile.
  10. Minzione frequente.
  11. Crampi di notte.

Se si sospetta questa condizione, è necessario donare il sangue per lo zucchero per confermare la diagnosi. Un test del glucosio viene eseguito solo a stomaco vuoto al mattino, prima di bere biomateriale, non è consentita nemmeno l'acqua potabile.

Se lo studio ha dimostrato che il glucosio plasmatico è inferiore a 6 mmol / l, si tratta della presenza di.

Se il prediabete viene ancora diagnosticato, è necessario seguire le raccomandazioni dei medici e ridurre l'uso di cibi grassi, limitare in modo significativo i dolci e i dolci e ridurre l'apporto calorico. Con l'approccio giusto, puoi sbarazzarti della condizione che precede il diabete..

Secondo una ricerca di scienziati americani, una corretta alimentazione, esercizio fisico e un cambiamento fondamentale nello stile di vita garantiscono la riduzione e la prevenzione della probabilità del diabete.

Metformina nel trattamento del prediabete

Se il paziente ha uno stato prediabetico, allora viene immediatamente consigliato di cambiare il suo stile di vita. In particolare, per rivedere il suo menu e gli alimenti che mangia, si consiglia di passare a una dieta a basso contenuto di carboidrati per i diabetici.

Il secondo punto della terapia non farmacologica è l'attività fisica ottimale per i pazienti. Si sostiene che è l'attività fisica che aiuta ad aumentare la suscettibilità dei tessuti allo zucchero.

Molti pazienti, quando rilevano il prediabete, hanno il panico paura di contrarre il diabete, quindi sono alla ricerca di modi per prevenirlo. A questo proposito, alcune persone hanno una domanda, è possibile prendere la metformina per il trattamento del prediabete e per quanto tempo deve essere bevuta?

In effetti, in diverse situazioni, la metformina può essere raccomandata per il trattamento del prediabete. Questo medicinale è prescritto per ridurre l'eccesso di peso e per rallentare il processo di invecchiamento..

La metformina non deve essere assunta nei seguenti casi:

  1. Durante il portamento di un bambino, durante l'allattamento.
  2. Con una dieta ipocalorica.
  3. Dopo lesioni e interventi chirurgici.
  4. Con funzionalità epatica compromessa.
  5. Sullo sfondo dell'insufficienza renale.
  6. Bambini sotto i 10 anni.

I pazienti che assumono metformina notano che nel tempo lo zucchero ritorna normale, non si verificano salti di glucosio dopo aver mangiato.

Su Internet, sorge spesso questa domanda: è possibile assumere la metformina per la prevenzione del diabete? Il problema è rilevante, in relazione alla prevalenza della malattia "dolce".

Tuttavia, questo non è necessario. La metformina aiuta solo in quei casi in cui ha il dosaggio e la frequenza d'uso corretti a livello locale. È sicuro dire che l'automedicazione non porterà nulla di buono.

Ci sono casi in cui persone sane hanno assunto la medicina per ridurre il proprio peso. I chili in più sono davvero andati via, ma sono stati sostituiti da problemi di salute.

Sintomi

L'alto glucosio è uno degli indicatori del diabete sia del primo che del secondo tipo. Se esegui un esame del sangue più volte di seguito con un intervallo di un giorno e mostra la presenza di iperglicemia in tutti i periodi, puoi assumere il diabete.

Tabella degli indicatori di glucosio:

indicatoriprediabeteSD
Glicemia a digiuno5,6-6,9> 7
Glucosio 2 ore dopo un pasto7,8-11> 11
Emoglobina glicata5,7-6,4> 6.5

Ci sono altri segni della malattia. Ad esempio, una forte sete che quasi non si spegne. Una persona beve molto, cinque o anche dieci litri al giorno. Ciò accade perché il sangue si addensa quando si accumula molto zucchero..

Una certa area del cervello chiamata ipotalamo si attiva e inizia a provocare una sete. Pertanto, una persona inizia a bere molto se ha un alto livello di glucosio. Come risultato di una maggiore assunzione di liquidi, appare una minzione frequente - la persona è in realtà "attaccata" alla toilette.

Poiché l'assorbimento del glucosio da parte dei tessuti è compromesso nel diabete, compaiono affaticamento e debolezza. Una persona sente di essere letteralmente esausta, a volte gli è persino difficile muoversi.

Inoltre, la disfunzione erettile si manifesta negli uomini, il che influisce negativamente sulla sfera sessuale (sessuale) del paziente. Nelle donne, la malattia a volte provoca difetti estetici: le macchie dell'età sulla pelle del viso, delle mani, dei capelli e delle unghie diventano fragili, fragili.

Uno dei segni esterni più sorprendenti del prediabete è il sovrappeso, soprattutto in combinazione con la vecchiaia..

Nel corso degli anni, il metabolismo rallenta e quindi l'eccesso di grasso impedisce al glucosio di entrare nelle cellule - la presenza di questi fattori aumenta significativamente il rischio di sviluppare la malattia. Inoltre, il pancreas degli anziani inizia a produrre meno insulina con l'età.

Con la malattia di tipo 2, si verifica spesso un aumento di peso. Il fatto è che con questo tipo di diabete nel sangue c'è un alto contenuto di glucosio e, allo stesso tempo, di insulina. Tutti gli eccessi che il corpo cerca di trasferire nel tessuto adiposo, come il più conveniente per la conservazione. Per questo motivo, una persona inizia ad ingrassare molto rapidamente.

Un altro sintomo è una sensazione di intorpidimento degli arti, formicolio. Questo è particolarmente sentito nelle mani, nelle punte delle dita. Quando la normale microcircolazione del sangue viene disturbata a causa di un aumento della concentrazione di glucosio, ciò provoca un deterioramento della nutrizione delle terminazioni nervose. Per questo motivo, una persona ha varie sensazioni insolite sotto forma di formicolio o intorpidimento.

E infine, prurito della pelle, che è anche uno dei sintomi di una malattia diabetica. Questo può sorprendere, in che modo gli indicatori di glucosio possono influenzare la tua pelle? È tutto molto semplice. Con l'iperglicemia, la circolazione sanguigna peggiora, causando una diminuzione dell'immunità. Pertanto, nei diabetici, molto spesso inizia la riproduzione di un'infezione fungina sulla pelle, che provoca prurito.

La diagnosi finale dovrebbe essere fatta dall'endocrinologo, basandosi non su uno, ma su diversi esami. Lo specialista determinerà se si tratta di diabete o no, deciderà come trattarlo, quali farmaci saranno più efficaci in ciascun caso.

Per evitare che il diabete mellito diventi una spiacevole sorpresa, è necessario controllare gli indicatori di zucchero nel sangue, questo può essere fatto facilmente in una clinica oa casa usando un glucometro.

Attività fisica per il trattamento del prediabete

Un elemento importante del corso del trattamento del prediabete è l'attività fisica praticabile. Dopo aver riportato alla sua vita un normale intervallo di movimento per una persona, il paziente può ottenere un completo ripristino della sensibilità dei tessuti corporei all'insulina. E il normale livello di movimento è di almeno 5-8 km di marcia al giorno.

È interessante notare che in Australia, la cui popolazione è oggi una delle più atletiche al mondo, questa norma è due volte più alta - è considerata normale camminare o correre per 12-15 km al giorno, indipendentemente dall'età. Nel nostro paese, il cittadino medio in età lavorativa non rispetta un quinto di questa norma: il lavoro sedentario e il trasporto pubblico o un'auto personale non consentono di fare duemila passi. In particolare, ciò è dovuto al fatto che l'incidenza del diabete è in aumento..

Quindi, il compito principale è aumentare l'attività motoria. Naturalmente, in caso di eccesso di peso, la corsa, la corda per saltare e altri tipi di carico attivo, in cui le articolazioni possono soffrire, non sono adatti. Devi iniziare con una semplice passeggiata - mezz'ora al giorno. Quindi la velocità e la durata delle camminate devono essere aumentate il più possibile. È fantastico se riesci a muoverti su terreni accidentati. Puoi salire le scale. Man mano che acquisisci la forma fisica normale, dovresti pensare ad allenarti in palestra, correre, andare in bicicletta, ecc..

Il movimento nella lotta contro il prediabete è necessario per ridurre la resistenza all'insulina e perdere peso.

Lo stile di vita cambia come metodo di trattamento

Per combattere con successo il prediabete, è necessario modificare ampiamente le proprie abitudini, preferenze, gusti. Ci sono molte prove che i cambiamenti nello stile di vita possono risolvere il problema del prediabete..

Sebbene il diabete non sia una malattia infettiva, è una malattia contagiosa nel suo genere. Lo stile di vita che forma le sue abitudini è instillato nel bambino fin dall'infanzia ed è in gran parte copiato dai suoi genitori e da un cerchio stretto. Possono essere trasmessi anche dopo diverse generazioni..

Non l'ultimo ruolo nella formazione di uno stile di vita malsano che porta allo sviluppo di varie malattie è giocato dalla realtà circostante, dalla cultura e persino dagli idoli nazionali. Se tutti venerati da un supereroe fumano o bevono molta birra, molti lo imiteranno.

Ma se un animale domestico popolare ama praticare sport, ha gonfiato i muscoli, anche i suoi ammiratori faranno lo stesso. I genitori sono modelli di ruolo per i loro figli..

Se una persona è in grado di affrontare l'obesità e il prediabete per qualche tempo con i farmaci, ma non radica un nuovo modo di vivere nella sua mente e nella pratica, la malattia tornerà prima o poi. Pertanto, la dieta è un compagno costante e il componente principale della prevenzione e del trattamento della malattia da zucchero.

Ci sono molti esempi del fatto che la dieta e uno stile di vita sano invertono il processo patologico di trasformazione delle cellule beta. Pertanto, una persona che si trova nella fase di prediabete, dopo aver fatto alcuni sforzi per cambiare la sua coscienza e le sue abitudini, può entrare con successo nella categoria delle persone sane.

La storia del diabete nella maggior parte delle persone è molto simile. Innanzitutto si sviluppa l'obesità, quindi il paziente entra nella fase dello stato prediabetico, lo zucchero nel sangue aumenta, dopo di che appare il diabete con tutte le conseguenze e le complicazioni che ne conseguono. In questa fase, la regressione non è più possibile. E prima il paziente inizia a cambiare qualcosa in questa sequenza di eventi, più è probabile che rimanga una persona sana.

Condizione prediabetica cosa fare

I fattori di rischio per il diabete gestazionale includono:

  • diabete gestazionale in una precedente gravidanza;
  • età superiore a 35 anni;
  • diabete di tipo 2 in famiglia;
  • sovrappeso e obesità;
  • ipertensione prima della gravidanza;
  • sindrome delle ovaie policistiche.

Il diabete gestazionale nel test della curva dello zucchero viene diagnosticato quando il livello di zucchero supera: 100 mg / dl (5,5 mmol / L) a stomaco vuoto o 180 mg / dl (10 mmol / L) 1 ora dopo aver consumato una soluzione di 75 g di glucosio o 140 mg. / dl (7,8 mmol / L) 2 ore dopo aver consumato 75 g di glucosio.

Sintomi di stato di prediabete

Uno dei sintomi visibili che possono indicare uno stato prediabetico è la pelle più scura su alcune parti del corpo, come ascelle, collo, ginocchia e gomiti. Questo fenomeno si chiama cheratosi scura (acanthosis nigricans)..

Altri sintomi sono comuni per il prediabete e il diabete e sono:

  • aumento della sete,
  • appetito aumentato,
  • minzione frequente,
  • sonnolenza,
  • fatica,
  • deficit visivo.

Nessun sintomo dovrebbe essere ignorato. Se sei preoccupato di avere il diabete, contatta il tuo medico di famiglia e chiedi loro di controllare la glicemia. Il medico dovrebbe anche esaminare il paziente, in cui valuterà i fattori di rischio per lo sviluppo di disturbi del metabolismo dei carboidrati..

Fattori di rischio prediabetici

I fattori di rischio per lo sviluppo dello stato diabetico sono comuni con i fattori di rischio per il diabete di tipo 2.

Lo screening dovrebbe essere eseguito ogni 3 anni, di età superiore ai 45 anni, ogni anno o ogni anno in presenza di ulteriori fattori di rischio, quali:

  • diabete che colpisce un membro della famiglia - genitori, fratelli;
  • sovrappeso o obesità: indice di massa corporea superiore a 25 kg / m2, circonferenza della vita superiore a 80 cm nelle donne o 94 cm negli uomini;
  • dislipidemia - cioè un profilo lipidico anormale - concentrazione di HDL di 150 mg / dL [1,7 mmol / l];
  • ipertensione (≥140 / 90 mmHg)
  • problemi ostetrici e ginecologici nelle donne, come: gravidanza con diabete gestazionale, nascita di un bambino di peso superiore a 4 kg, sindrome dell'ovaio policistico (POCS);
  • bassa attività fisica;
  • apnea notturna.

Cause della condizione diabetica

La base esatta per lo sviluppo del prediabete non è nota. Tuttavia, questo onere familiare e genetico è indicato come il principale fattore che porta allo sviluppo dello stato diabetico. L'obesità, in particolare l'obesità ventrale, così come uno stile di vita sedentario hanno un grande impatto sullo sviluppo di questa condizione..

Ragioni per lo sviluppo

Esistono diversi motivi che causano uno stato di prediabete. Prima di tutto, questa è una predisposizione ereditaria.

La maggior parte degli esperti ritiene che la probabilità di ammalarsi sia molto aumentata se ci sono già stati casi di questa malattia in famiglia o tra parenti stretti.

Uno dei fattori di rischio più significativi è l'obesità. Questo motivo, per fortuna, può essere eliminato se il paziente, rendendosi conto della gravità del problema, si libera dell'eccesso di peso, facendo notevoli sforzi.

I processi patologici in cui le funzioni delle cellule beta sono compromesse possono essere un impulso per lo sviluppo della malattia dello zucchero. Questa è la pancreatite, il cancro del pancreas, nonché malattie o lesioni di altre ghiandole endocrine..

Il ruolo del grilletto che scatena la malattia può essere giocato dall'infezione con il virus dell'epatite, la rosolia, la varicella e persino l'influenza. È chiaro che nella stragrande maggioranza delle persone, la SARS non causerà il diabete. Ma se questa è una persona appesantita dall'eredità e dai chili di troppo, il virus dell'influenza è pericoloso per lui..

Una persona che non ha avuto diabetici nella cerchia dei suoi parenti più stretti può essere ammalata più volte con l'ARVI e altre malattie infettive, mentre la probabilità di sviluppare e far progredire il diabete è molto inferiore a quella di una persona gravata da scarsa eredità. Quindi la combinazione di più fattori di rischio aumenta contemporaneamente il rischio di malattia più volte.

Quanto segue dovrebbe essere chiamato stress nervoso come una delle cause della malattia dello zucchero. È particolarmente necessario evitare un sovraccarico nervoso ed emotivo per le persone con una predisposizione genetica al diabete e al sovrappeso..

Un ruolo importante nell'aumentare il rischio è svolto dall'età: più una persona è anziana, più è incline a una malattia da zucchero. Un altro fattore di rischio sono i turni notturni sul lavoro, uno spostamento nel sonno e la veglia. Quasi la metà dei volontari che hanno accettato di vivere una vita di parte aveva uno stato di prediabete.

Chi ha bisogno di determinare intenzionalmente lo zucchero nel sangue

Oggi sono tutte persone di età pari o superiore a 45 anni (con normali risultati di zucchero nel sangue, i test vengono ripetuti ogni 3 anni). A qualsiasi età, è necessario misurare definitivamente la glicemia ogni anno in presenza di sintomi o fattori di rischio per il diabete:

  • un indice di massa corporea superiore a 25 kg / m2 (per la diagnosi dell'obesità e del suo grado, un indice di massa corporea viene calcolato utilizzando la formula BMI = peso corporeo (kg) / altezza (m2));
  • mancanza di attività fisica;
  • la presenza di parenti stretti con diabete;
  • se la donna ha partorito un bambino di peso superiore a 4 kg o è stato diagnosticato un aumento dello zucchero nel sangue durante la gravidanza;
  • pressione sanguigna 140/90 mm RT. Arte. e più in alto;
  • disturbi del metabolismo lipidico;
  • ovaio policistico nelle donne.

È importante ricordare che il rilevamento del prediabete nelle persone con i suddetti sintomi e fattori di rischio e un trattamento tempestivo possono prevenire lo sviluppo del diabete.. Per capire come curare il prediabete, è importante immaginare come si sviluppa.

Per capire come curare il prediabete, è importante immaginare come si sviluppa..

Il fattore determinante è la disfunzione dell'insulina. Questo ormone pancreatico, che è responsabile del flusso di zucchero dal sangue nella cellula, che garantisce una diminuzione dello zucchero nel flusso sanguigno e il normale funzionamento del corpo.

Gli effetti dell'insulina sulla cellula

Se le cellule cessano di "riconoscere" l'insulina, il glucosio rimane nel sangue. Ma le cellule del corpo danno un allarme, perché senza glucosio non possono funzionare completamente. In una tale situazione, il fegato inizia a sintetizzare in modo indipendente il glucosio ancora di più, che rimane nel sangue.

Questa condizione è chiamata insensibilità all'insulina o resistenza all'insulina..

Diagnosi della malattia

Qual è la norma dello zucchero nel sangue nel prediabete, quanto glucosio può essere aumentato nelle donne e negli uomini? Nelle persone sane, la glicemia normale non supera i 5,5 mmol, se si sviluppa una patologia, questo indicatore sarà aumentato a 6,1-6,9 mmol. In questo caso, il glucosio non viene rilevato nelle urine.

Un altro modo per rilevare la glicemia alta è (GTT). Questo è un metodo di ricerca di laboratorio che consente di determinare la sensibilità dei tessuti all'insulina. Il test viene eseguito in due modi: per via orale e endovenosa. Con i sintomi della patologia, il risultato sarà 8.0-12.1 mmol. Se gli indicatori sono più alti, diagnosticano il diabete mellito di tipo 2 e prescrivono il trattamento con farmaci che riducono lo zucchero (Metformina).

Prima di condurre test di laboratorio, è necessario astenersi dal mangiare grassi, dolci, fritti la sera prima. L'analisi dovrebbe essere fatta al mattino a stomaco vuoto. Non assumere alcun farmaco.

Leggi I Fattori Di Rischio Per Il Diabete